Organizzazione struttura

/Organizzazione struttura
Organizzazione struttura2018-05-02T12:14:50+00:00

La Casa di Cura B. Palazzolo è un ospedale accreditato col Servizio Sanitario Nazionale che si presenta così strutturata:

2 dipartimenti strutturali:
Dipartimento chirurgico – Responsabile Dott. Pierluigi Ciceri, Coordinatore Infermieristico Flavia Bosio
Dipartimento riabilitativo – Responsabile Dott. Giulio Belmonte, Coordinatore Infermieristico Maria Luisa Mercuri

2 dipartimenti funzionali:
Dipartimento funzionale di Angiologia – Responsabile Dott. Gabriele Alari
Dipartimento funzionale dei Disturbi del Comportamento Alimentare – Responsabile Dott. Angelo Amaglio

• 13 unità operative (U.O.): Oculistica, Urologia, Ortopedia, Chirurgia Generale, Medicina, Hospice, Riabilitazione Specialistica, Riabilitazione Generale Geriatrica, Centro dei Disturbi Del Comportamento Alimentare, Servizio di diagnostica per immagini, Poliambulatorio, Laboratorio Analisi, Attività di cure Subacute.

UNITA’ OPERATIVE

Responsabile Dott. Ferdinando Salvetti
Finalità e obiettivi L’unità operativa si occupa del trattamento e della cura delle patologie dell’apparato visivo. L’unità operativa di Oculistica è un centro di eccellenza per la terapia chirurgica della cataratta e delle malattie della retina.
Prenotazione Occorre recarsi all’ufficio ricoveri con i seguenti documenti:
• Carta Regionale dei Servizi (Tessera sanitaria)
• impegnativa di ricovero rilasciata dal proprio medico
• referto di visita oculistica.
Il giorno del ricovero Il giorno del ricovero, dalle ore 7.00 alle ore 10.00, il paziente deve presentarsi presso l’Unità Operativa accompagnato da un parente/ conoscente, a digiuno, portando con sé:
• l’elenco dei farmaci che assume con la relativa posologia
• i referti degli esami eseguiti di recente
• portando con sé tutto l’occorrente per la degenza (indumenti, pantofole, salviette e il necessario per la toilette personale).
Particolarità del ricovero La permanenza in Oculistica, normalmente, è dalle 7.00 alle 14.00. Il personale dell’unità operativa provvede ad accompagnare il paziente in sala operatoria ed a riaccompagnarlo in camera. A questo punto può fare colazione.
Le dimissioni Prima della dimissione viene effettuata una visita medica durante la quale viene spiegato il comportamento da adottare nei giorni successivi, la terapia e i controlli a cui il paziente si deve sottoporre. I pazienti vengono normalmente dimessi senza la somministrazione del pasto. Vi sono tuttavia interventi in regime ordinario che richiedono la permanenza del paziente sino al giorno successivo. La dimissione in questo caso avviene non più tardi delle ore 8.30. Prima di lasciare il reparto, saranno consegnati:
• i referti degli esami presentati il giorno del ricovero
• lettera di dimissione con gli esami eseguiti La lettera di dimissione potrà essere provvisoria nel caso in cui non siano pervenuti tutti i referti
degli esami eseguiti; definitiva quando sono presenti tutti i referti degli esami e la firma del primario. La copia della cartella clinica può essere richiesta all’ufficio accettazione ricoveri. Il ritiro può essere personale o con delega scritta da parte del paziente.
Recapiti utili Studio medico e infermieristico:
Tel. 035 389254
Posta elettronica: oculistica@casadicurapalazzolo.it
Responsabile Dott. Paolo Belvisi
Finalità e obiettivi L’unità operativa di Urologia e Andrologia cura tutte le patologie dell’apparato genito-urinario con particolare attenzione alle patologie oncologiche e degli stati ostruttivi cervico ureterali. L’attività di Andrologia è orientata principalmente alle patologie dell’infertilità e delle disfunzioni erettili.
Prenotazione Il ricovero viene proposto da uno dei medici dell’unità operativa. Lo specialista fornisce indicazioni per l’intervento attraverso un’apposita scheda di prenotazione. L’accesso avviene in regime ordinario programmato. Il paziente viene inserito nella lista d’attesa d’intervento direttamente dal reparto. Successivamente, con ampio anticipo, sarà contattato per la definizione della data in cui saranno eseguiti gli accertamenti preoperatori e informato sulla data dell’intervento.
Il giorno del ricovero Il giorno del ricovero, alle ore 7.00, il paziente deve presentarsi presso l’unità operativa:
• a digiuno
• senza aver assunto farmaci al mattino, salvo diversa indicazione
• con i referti degli esami eseguiti di recente
• portando con sé tutto l’occorrente per la degenza (indumenti, pantofole, salviette e il necessario per la toilette personale).
Le dimissioni La dimissione è decisa e comunicata dal medico. Il paziente viene dimesso il giorno stabilito, dalle ore 10.00 alle ore 18.00.
28 Prima di lasciare il reparto, saranno consegnati:
• i referti degli esami presentati il giorno del ricovero e quelli effettuati durante la degenza
• la lettera di dimissione con le indicazioni per la terapia a domicilio e per le successive medicazioni/visite di controllo.
La lettera di dimissione potrà essere provvisoria nel caso in cui non siano pervenuti tutti i referti degli esami eseguiti; definitiva quando sono presenti tutti i referti degli esami e la firma del primario. La copia della cartella clinica può essere richiesta all’ufficio
accettazione ricoveri. Il ritiro può essere personale o con delega scritta da parte del paziente.
Recapiti utili Studio medico e infermieristico:
Tel. 035 389326
Posta elettronica: urologia@casadicurapalazzolo.it
Responsabile Dott. Pierluigi Ciceri
Finalità e obiettivi L’unità operativa di Ortopedia si occupa del trattamento chirurgico delle principali patologiedell’apparato muscolo-scheletrico.L’esperienza pluriennale ha permesso di ottenere ottimi livelli di eccellenza in diversi ambiti, in particolare nel trattamento chirurgico delle lesioni della cuffia dei rotatori e nell’implantologia protesica di anca e di ginocchio, sia con tecniche tradizionali, sia con tecniche innovative, come la chirurgia mininvasiva di anca e la navigazione computerassistita per il ginocchio.L’unità operativa si occupa inoltre del trattamentoartroscopico delle principali patologie articolari diginocchio e di spalla, del trattamento chirurgico delpiede piatto nel bambino e dei principali interventidi chirurgia della mano e del piede.
Prenotazione Il ricovero viene proposto da uno dei medici dell’unità operativa. Lo specialista fornisce indicazioni per l’intervento attraverso un’apposita scheda di prenotazione. L’accesso avviene in regime ordinario programmato. Il paziente viene inserito nella lista d’attesa d’intervento direttamente dal reparto. Successivamente, con ampio anticipo, sarà contattato per la definizione della data in cui saranno eseguiti gli accertamenti preoperatori e informato sulla data dell’intervento.
Il giorno del ricovero Il giorno del ricovero, alle ore 7.00, il paziente deve presentarsi presso l’unità operativa:
• a digiuno
• senza aver assunto farmaci al mattino, salvo diversa indicazione medica
• con i referti degli esami eseguiti di recente
• portando con sé tutto l’occorrente per la degenza (indumenti, pantofole, salviette e il necessario per la toilette personale).
Le dimissioni La dimissione è decisa e comunicata dal medico. Il paziente sarà dimesso il giorno stabilito, dalle ore 10.00 in poi. Dalle 14.30 in poi per gli interventi in Day Hospital.
Prima di lasciare il reparto, saranno consegnati:
• i referti degli esami presentati il giorno del ricovero e quelli effettuati durante la degenza
• lettera di dimissione con le indicazioni per la terapia a domicilio e per le successive medicazioni/visite di controllo.
Nel caso in cui sia necessario eseguire una riabilitazione post-intervento, è possibile usufruire del servizio di riabilitazione specialistica presso la nostra struttura. La copia della cartella clinica può essere richiesta all’ufficio accettazione ricoveri. Il ritiro può essere personale o con delega scritta da parte del paziente.
Recapiti utili Studio medico e infermieristico:
Tel. 035 389351
Posta elettronica: ortopedia@casadicurapalazzolo.it
Responsabile Dott. Alberto Imberti
Finalità e obiettivi La divisione di Chirurgia Generale si caratterizza per uno specifico campo di attività proctologica ad alto livello, con interventi di emorroidectomia, dearterializzazione vascolare emorroidea (hal doppler), mucoemorroidopessi meccanica (Longo), resezione di rettoceli e prolassi rettali, trattamento di fistole complesse, trattamento di
lesioni pilonidali. Inoltre, chirurgia della parete addominale (ernie inguinali e crurali, laparoceli ecc.), trattamento delle varici degli arti inferiori e chirurgia delle mucose.
Prenotazione Il ricovero viene proposto da uno dei medici dell’unità operativa, che fornisce tutte le indicazioni per l’intervento attraverso un’apposita scheda di prenotazione intervento. L’accesso avviene in regime ordinario programmato. Il paziente viene inserito nella lista d’attesa d’intervento direttamente dal reparto. Successivamente, con ampio anticipo, sarà contattato per la definizione della data in cui saranno eseguiti gli accertamenti preoperatori e informato sulla data dell’intervento.
Il giorno del ricovero Il giorno del ricovero, alle ore 7.00, il paziente deve presentarsi presso l’unità operativa:
• a digiuno
• senza aver assunto farmaci al mattino, salvo diversa indicazione medica
• avendo avuto cura di seguire i suggerimenti comunicati in fase di accertamenti preoperatori
• con i referti degli esami eseguiti di recente
• con tutto l’occorrente per la degenza (indumenti, pantofole, salviette e il necessario per la toilette personale).
Le dimissioni La dimissione è decisa e comunicata dal medico. Il paziente sarà dimesso il giorno stabilito, dalle ore 10.00 in poi. Dopo le ore 18.00 per gli interventi in chirurgia di un giorno.
Prima di lasciare il reparto, saranno consegnati:
• i referti degli esami presentati il giorno del ricovero e quelli effettuati durante la degenza
• lettera di dimissione con le indicazioni per la terapia a domicilio e per le successive medicazioni/visite di controllo.
La copia della cartella clinica può essere richiesta all’ufficio accettazione ricoveri. Il ritiro può essere personale o con delega scritta da parte del paziente.
Recapiti utili Studio medico e infermieristico:
Tel. 035 389390
Posta elettronica: chirurgia@casadicurapalazzolo.it
Responsabile Dott. Angelo Amaglio
Finalità e obiettivi L’unità operativa di Medicina ha lo scopo di accogliere pazienti affetti da malattie di carattere internistico. Il lavoro dell’equipe curante, composta da medici e infermieri, è finalizzato infatti alla diagnosi e alla cura delle malattie cardiovascolari, gastroenterologiche, pneumologiche, immunologiche, del diabete e delle sue complicanze. L’unità operativa affronta anche i problemi medici legati all’invecchiamento, occupandosi delle malattie con carattere degenerativo. è inoltre funzionante un settore che cura le dipendenze, in modo particolare quella da alcool e delle patologie alcool correlate. Dopo la dimissione dei pazienti i medici di reparto sono a disposizione del medico di Cure Primarie (il medico di famiglia), per programmare il percorso ambulatoriale (follow-up) della malattia trattata in ricovero, quando naturalmente il caso lo necessiti.
Prenotazione Per prenotare il ricovero occorre rivolgersi all’ufficio accettazione ricoveri, portando con sé:
• l’impegnativa di ricovero
• tessera sanitaria
• documento d’identità personale
• codice fiscale.
Per i ricoveri in Medicina è necessario prenotare un colloquio con uno specialista che valuterà ogni singolo caso e predisporrà una scheda di ricovero utile per l’accettazione del paziente. Il colloquio può essere prenotato anche telefonicamente (035 389204/250). Dopo il colloquio, se il paziente viene ritenuto idoneo al ricovero, viene inserito nella lista d’attesa.
Il giorno del ricovero Il giorno del ricovero, dalle ore 7.30 alle ore 8.45, il paziente dovrà presentarsi accompagnato presso l’unità operativa:
• a digiuno
• senza aver assunto farmaci al mattino, salvo diversa indicazione medica
• con i referti degli esami eseguiti di recente
• con tutto l’occorrente per la degenza (indumenti, pantofole, salviette e il necessario per la toilette personale).
Le dimissioni La dimissione è decisa e comunicata dal medico. Il paziente sarà dimesso il giorno stabilito, dalle ore 10.00 alle ore 14.30. Prima di lasciare il reparto, saranno consegnati:
• i referti degli esami presentati il giorno del ricovero
• la lettera di dimissione con esami eseguiti
• la terapia consigliata al domicilio.
La lettera di dimissione potrà essere provvisoria nel caso in cui non siano pervenuti tutti i referti degli esami eseguiti; definitiva quando sono presenti tutti i referti degli esami e la firma del primario. La copia della cartella clinica può essere richiesta all’ufficio accettazione ricoveri. Il ritiro può essere personale o con delega scritta da parte del paziente.
Recapiti utili Studio medico e infermieristico:
Tel. 035 389354
Posta elettronica: medicina@casadicurapalazzolo.it
Responsabile Dott. Aldo Brevi
Descrizione Unità d’offerta L’Hospice dispone del seguente assetto, autorizzato, accreditato e a contratto:
• n. 12 posti letto degenza ordinaria
• n. 1 posto letto di day hospital
• ambulatorio di Anestesia
• cure domiciliari
Finalità e obiettivi L’unità operativa di Cure Palliative è rivolta a persone affette da patologie croniche evolutive che non possono essere prese in carico tramite assistenza domiciliare. L’obiettivo principale è quello di migliorare la qualità di vita (fisica e relazionale ) della persona, di lenire i sintomi attraverso la cura – in ottica olistica – di tutto l’”essere” del paziente, associando i vantaggi di una struttura sanitaria con il comfort della vita domestica.
Prenotazione – criteri di formazione della lista d’attesa In Provincia di Bergamo è stata creata una rete tra tutti gli Hospice. Per attivare la richiesta di ricovero in tutti gli hospice della rete è necessario essere in possesso della “Scheda di segnalazione” compilata dal medico che ha in cura la persona malata da esibire al medico dell’Hospice in occasione del colloquio pre-ricovero. Per richiedere il ricovero in Hospice è possibile prenotare il colloquio con una semplice telefonata al: NUMERO UNICO HOSPICE ATS BERGAMO Tel 035 385085, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 16.00. La telefonata di prenotazione del colloquio al Numero Unico Hospice può essere fatta sia dal paziente che da un familiare, Dal Medico di Assistenza Primaria, dallo Specialista ospedaliero o dal palliativista dell’assistenza domiciliare, dall’operatore dell’Ente accreditato ADI. Nelle giornate di sabato, domenica e festivi è in funzione la segreteria telefonica alla quale è possibile lasciare un messaggio ed essere richiamati il giorno successivo alla festività. L’operatore programmerà un colloquio preso uno degli hospice della rete scelto dal paziente o dalla sua famiglia. In caso di esito favorevole del colloquio, il paziente viene inserito nella lista d’attesa unica della rete Hospice ed ha la possibilità di esprimere una o più preferenze per la struttura in cui chiede di essere ricoverato.
Criteri di accoglienza L’Hospice è collocato all’interno della Casa di Cura ed è stato realizzato per garantire il rispetto della dignità del paziente e dei suoi familiari mediante una articolazione spaziale utile a creare condizioni di vita simili a quelle del paziente presso il proprio domicilio. Tutte le camere sono singole e dotate di poltrona o divano letto per consentire la permanenza di un accompagnatore. L’Hospice ha un ampio soggiorno utilizzabile dai pazienti, familiari ed accompagnatori ed ha una cucina dove i familiari possono conservare cibi e bevande per i propri cari o possono preparare o riscaldare pietanze. E’ possibile visitare l’Hospice telefonando in reparto e concordando la visita con la Coordinatrice Infermieristica.
Il giorno del ricovero Il giorno del ricovero, dalle ore 9.00 alle ore 10.00, il paziente deve presentarsi presso l’unità operativa accompagnato da un parente/conoscente, portando con sè:
• l’elenco dei farmaci assunti con la relativa posologia
• i referti degli esami eseguiti di recente
• eventuali lettere di dimissioni di precedenti ricoveri
Un famigliare può alloggiare gratuitamente nella camera del degente
Criteri di dimissione Le dimissioni dall’Hospice vengono condivise e concordate con il paziente e con i suoi familiari. Il Medico o personale delegato consegna al paziente la lettera di dimissione e, nel caso di pazienti bisognosi di cure ed assistenza a domicilio, viene inoltrata al Servizio Assistenza Domiciliare Integrata (ADI) dell’ASL di Bergamo una “Richiesta di dimissioni protette” utilizzando la piattaforma ADIWEB messa a disposizione dall’ASL di Bergamo. Nella richiesta sono dettagliati:
• dati anagrafici del paziente
• necessità di presidi (letto, carrozzina, ecc.)
• necessità di assistenza (fisioterapista, infermiera professionale ecc.)
• recapito della U.O. di degenza e di un referente per informazioni
Modalità di erogazione delle prestazioni e attività previste Le prestazioni che vengono erogate nell’ambito delle cure palliative, in regime di ricovero, in regime diurno o assistenza ambulatoriale, sono le seguenti:
• prestazioni medico specialistiche
• prestazioni infermieristiche
• prestazioni di supporto socio-sanitario (OSS)
• prestazioni riabilitative
• prestazioni psicologiche
• accertamenti diagnostici
• supporto farmacologico
• nutrizione artificiale
• prestazioni sociali e tutelari
• prestazioni alberghiere
• sostegno spirituale
• assistenza al lutto
Le prestazioni vengono erogate da equipe multidisciplinari e multi professionali che assicurano cure e assistenza in via continuativa 24 ore su 24, 365 giorni l’anno.
Orario di visita La presenza dei familiari in Hospice è possibile nell’arco di tutta la giornata, con la possibilità di pernottamento di un familiare. E’ inoltre possibile per l’accompagnatore usufruire dei pasti presso il reparto.
Dimissioni e/o trasferimento Nel caso si renda necessario dimettere e/o trasferire il paziente ad altra struttura, viene predisposta una lettera di dimissione contenente tutte le indicazioni necessarie a garantire la continuità assistenziale e vengono attivate tutte le procedure necessarie per attivare altri nodi della rete Cure Palliative.
Recapiti utili Studio medico ed infermieristico
Tel. 035 389278
Posta elettronica:
curepalliative@casadicurapalazzolo.it
Responsabile Dott. Giulio Belmonte
Finalità e obiettivi La Riabilitazione Specialistica si occupa di delineare un percorso riabilitativo assistenziale continuativo teso al massimo recupero delle capacità residue e dell’autonomia generale, alla prevenzione ed al contenimento delle limitazioni funzionali, per consentire alla persona disabile la migliore qualità di vita.
Palestra All’interno dell’unità operativa si trova la palestra, il cui obiettivo è quello di offrire in modo uniforme a tutti i pazienti, sia interni (ricoverati o in regime di Day Hospital), che esterni (ambulatoriali), le migliori prestazioni riabilitative (rieducazione e terapie fisiche), anche attraverso protocolli specifici e modelli organizzativi integrati che agevolano la gestione dei pazienti.
Prenotazione All’unità operativa di Medicina Fisica e Riabilitazione Specialistica si accede attraverso una delle seguenti modalità.
• il paziente giunge dal proprio domicilio
• il paziente proviene da altre strutture ospedaliere
• il paziente proviene da un’unità operativa interna.
Nel primo caso il paziente si rivolge all’ufficio ricoveri per l’inserimento nella lista d’attesa, portando con sé:
• il referto della visita specialistica
• tessera sanitaria
• codice fiscale
• carta d’identità
• impegnativa del medico curante
• scheda di accesso rilasciata dal medico curante.
Il giorno del ricovero Il giorno del ricovero, entro le 10.30, il paziente deve presentarsi presso l’unità operativa, portando con sé:
• tutta la documentazione sanitaria necessaria
• l’elenco dei farmaci assunti con la relativa posologia
• i referti degli esami eseguiti di recente ed eventuali lettere di dimissioni di precedenti ricoveri
• effetti personali, biancheria per la notte e un abbigliamento comodo per le sedute di riabilitazione (tuta, scarpe da ginnastica o pantofole chiuse).
Il digiuno non è necessario.
Le dimissioni La dimissione è decisa e comunicata dal medico. Il paziente sarà dimesso il giorno stabilito, dalle ore 9.30 alle ore 14.30. Prima di lasciare il reparto, saranno consegnati:
• i referti degli esami presentati il giorno del ricovero
• lettera di dimissione con esami eseguiti durante il ricovero
• la terapia consigliata al domicilio.
La lettera di dimissione potrà essere provvisoria nel caso in cui non siano pervenuti tutti i referti degli esami eseguiti; definitiva quando sono presenti tutti i referti degli esami e la firma del primario. La copia della cartella clinica può essere richiesta all’ufficio accettazione ricoveri. Il ritiro può essere personale o con delega scritta da parte del paziente.
Recapiti utili Studio medico e infermieristico:
Tel. 035 389425
Tel. palestra 035 389431
Fax 035 389427
Posta elettronica:
riabilitazione@casadicurapalazzolo.it
Responsabile Dott. Giulio Belmonte
Finalità e obiettivi Nell’unità operativa di Riabilitazione Generale Geriatrica vengono ricoverati pazienti affetti da menomazioni, disabilità ed handicap fisico. Obiettivo di questa unità operativa è delineare un percorso riabilitativo assistenziale continuativo teso al massimo recupero dell’autonomia, alla prevenzione e al contenimento della limitazione per consentire alla persona disabile la migliore qualità di vita.
Prenotazione Il ricovero presso l’unità operativa di Riabilitazione Generale Geriatrica è preceduto da una visita fisiatrica, indispensabile per comprendere l’idoneità della persona al ricovero. Per la prenotazione della visita occorre rivolgersi all CUP portando con sé:
• impegnativa per la visita fisiatrica finalizzata al ricovero (va specificata la patologia)
• tessera sanitaria
Effettuata la visita, il paziente, se ritenuto idoneo, si presenta nuovamente all’ufficio ricoveri portando con sé la scheda di ricovero (indispensabile per l’accettazione). L’impiegata provvederà a inserirlo nella lista d’attesa.
Il giorno del ricovero Il giorno del ricovero, dalle ore 9.30 alle ore 10.00, il paziente deve presentarsi presso l’unità operativa, portando con sé:
• tutta la documentazione sanitaria necessaria
• l’elenco dei farmaci assunti con la relativa posologia
• i referti degli esami eseguiti di recente ed eventuali
• lettere di dimissioni di precedenti ricoveri
• effetti personali, biancheria per la notte e un
• abbigliamento comodo per le sedute di riabilitazione (tuta, scarpe da ginnastica o pantofole chiuse).
Il digiuno non è necessario. La dimissione è decisa e comunicata dal medico.
Le dimissioni Il paziente sarà dimesso il giorno stabilito, dalle ore 9.30 alle ore 14.30. Prima di lasciare il reparto, saranno consegnati:
• i referti degli esami presentati il giorno del ricovero
• la lettera di dimissione con esami eseguiti durante il ricovero
• la terapia consigliata al domicilio.
La lettera di dimissione potrà essere provvisoria nel caso in cui non siano pervenuti tutti i referti degli esami eseguiti; definitiva quando sono presenti tutti i referti degli esami e la firma del primario. La copia della cartella clinica può essere richiesta all’ufficio accettazione ricoveri. Il ritiro può essere personale o con delega scritta da parte del paziente.
Recapiti utili Studio medico e infermieristico:
Tel. 035 389425
Tel. palestra 035 389431
Fax 035 389427
Posta elettronica:
riabilitazione@casadicurapalazzolo.it
Responsabile Dott. Angelo Amaglio
Finalità e obiettivi Il Centro per la diagnosi e la cura dei comportamenti alimentari ha lo scopo di curare l’anoressia, la bulimia ed altri disturbi del comportamento alimentare. Il trattamento avviene secondo un approccio interdisciplinare integrato che vede la collaborazione di figure professionali specializzate nella cura dei disturbi alimentari: medici internisti, psichiatri, psicoterapeuti, dietiste, infermieri professionali ed educatori professionali. L’obiettivo del trattamento riabilitativo è quello di ristabilire un equilibrio psicologico, nutrizionale ed organico, che porti ad un recupero sia fisico che psichico. Il Centro per la cura dei disturbi alimentari della Casa di Cura B. Palazzolo rappresenta l’eccellenza nel proprio campo, è riconosciuto dal Ministero della Salute e fa parte dei centri di riferimento a livello nazionale segnalati dal “Ministero della Gioventù” sul sito www.disturbialimentarionline.it.
Prenotazione Per accedere al centro è necessario prenotare telefonicamente un percorso di valutazione diagnostica multidisciplinare, nel corso del quale l’equipe curante esaminerà le condizioni del paziente, proponendo la soluzione più indicata, scegliendo tra le seguenti opzioni:
• percorso motivazionale: colloqui di psicoterapia e valutazione dietistica
• ricovero in Day Hospital: ricovero limitato alle ore
• diurne (dalle 9.00 alle 21.00)
• ricovero ordinario: permanenza presso il centro per tutta la durata della terapia.
La parte conclusiva del trattamento implica un percorso di riabilitazione col supporto di psicoterapeuti e dietisti che prevede una serie programmata di controlli di tipo internistico, psichiatrico e con lavori di gruppo.
Il giorno del ricovero Il giorno del ricovero, dalle ore 9.30 alle ore 10.00, il paziente deve presentarsi presso l’unità operativa, portando con sé:
• tutta la documentazione sanitaria necessaria
• l’elenco dei farmaci assunti con la relativa posologia
• i referti degli esami eseguiti di recente ed eventuali
• lettere di dimissioni di precedenti ricoveri
• effetti personali, biancheria per la notte e un
• abbigliamento comodo per le sedute di riabilitazione (tuta, scarpe da ginnastica o pantofole chiuse).
Il digiuno non è necessario. La dimissione è decisa e comunicata dal medico.
Recapiti utili Studio medico ed infermieristico
Tel. 035 389206
Posta elettronica: centrodca@casadicurapalazzolo.it
Da lunedì a sabato dalle 14.00 alle 15.30
Per prenotazioni consultare il sito internet
all’indirizzo www.casadicurapalazzolo.it o
l’apposito sito dedicato.
Responsabile Dott. Angelo Amaglio
Descrizione del servizio Il Servizio Diagnostica per Immagini effettua esami inerenti la radiologia tradizionale, Mammografia, Ecografia, Tomografia Assiale Computerizzata (TAC) e Risonanza Magnetica Nucleare (RMN), è quindi dotato delle più sofisticate strumentazioni diagnostiche.
Accesso al servizio Per accedere al centro è necessario prenotare telefonicamente un percorso di valutazione diagnostica multidisciplinare, nel corso del quale l’equipe curante esaminerà le condizioni del paziente, proponendo la soluzione più indicata, scegliendo tra le seguenti opzioni:
• percorso motivazionale: colloqui di psicoterapia e valutazione dietistica
• ricovero in Day Hospital: ricovero limitato alle ore
• diurne (dalle 9.00 alle 21.00)
• ricovero ordinario: permanenza presso il centro per tutta la durata della terapia.
Prenotazione Tutti gli esami sono prenotabili presso il CUP, dove è possibile ottenere informazioni specifiche sulla preparazione da seguire in vista degli esami. Le TAC con o senza mezzo di contrasto sono prenotabili direttamente presso il Servizio Diagnostica per Immagini.
Il giorno dell’esame Prima di effettuare l’esame, occorre recarsi all’ufficio cassa ticket per il pagamento del ticket. dieci minuti prima dell’appuntamento, il paziente deve presentarsi presso la reception del Servizio Diagnostica per Immagini, portando con sé:
• l’impegnativa del medico curante o dello specialista
• eventuali esiti di esami radiologici pregressi
• la ricevuta del pagamento del ticket.
Consegna dei referti I referti radiologici si ritirano presso la portineria della Casa di Cura. In caso di necessità, è possibile delegare un conoscente tramite un apposito modulo di delega consegnato al momento dell’esame./td>
Recapiti utili tel. 035 389244
Posta elettronica: radiologia@casadicurapalazzolo.it
Responsabile Dott.ssa Elisabetta Orlando
Orari di apertura Il Laboratorio Analisi segue i seguenti orari di apertura:
Da lunedì a venerdì, dalle 07.00 alle 15.30
Centro Prelievi:
Da lunedì a venerdì, dalle 07.00 alle 09.00.
Il sabato su appuntamento
Modalità di accesso (non è necessario prenotare) Il giorno dell’esame occorre recarsi all’ufficio cassa ticket per l’accettazione e il pagamento del ticket, quindi dirigersi alla Sala Prelievi. Per informazioni, il ritiro dei contenitori e per ottenere tutte le indicazioni specifiche su alcuni tipi di esami, occorre recarsi al Laboratorio Analisi negli orari di apertura. Ci si può rivolgere al Laboratorio Analisi anche telefonicamente. Il Laboratorio Analisi accetta anche prelievi effettuati esternamente al proprio Centro Prelievi. In tutti i casi, è necessario assicurarsi della correttezza dell’impegnativa del medico. Occorre, infatti, assicurarsi che gli esami in regime di esenzione siano prescritti in un’impegnativa diversa dagli esami soggetti a ticket e che il quesito diagnostico sia stato scritto correttamente.
Consegna dei referti I referti delle analisi di laboratorio si ritirano presso la portineria, dalle ore 07.00 alle 19.00, dal lunedì al venerdì. In caso di necessità, è possibile delegare un conoscente tramite un apposito modulo di delega consegnato al momento dell’esame./td>
Recapiti utili • tel. 035 389359
• Posta elettronica:
• laboratorioanalisi@casadicurapalazzolo.it
Il Centro Ambulatoriale svolge prestazioni ambulatoriali inerenti le seguenti specialità Cardiologia
Gastroenterologia
Angiologia
Allergologia
Neurologia
Andrologia
Dermatologia
Chirurgia
Ginecologia
Otorinolaringoiatria
Oculistica
Podologia
TAO (terapia anti-coagulante)
Neurologia
Centro prelievi
Orari di apertura Da lunedì a venerdì dalle 7.00 alle 19.00 e il sabato dalle 7.00 alle 12.00
Prenotazione • Presso il nostro sportello CUP da LUN a VEN 7-16.45 il SAB 7-11.45
• Telefonicamente chiamando il numero 035243105 da LUN a VEN 9.30-12.30 / 13.30-16
• Tramite posta elettronica scrivendo a cup@casadicurapalazzolo.it
• Dal sito web compilando l’apposito modulo online
Prestazione Il giorno della visita/prestazione, prima di accedere agli ambulatori, occorre recarsi all’ufficio cassa ticket per il pagamento del ticket. Dieci minuti prima dell’appuntamento con lo specialista, il paziente deve presentarsi presso l’ufficio accettazione del poliambulatorio, portando con sé:
• l’impegnativa del medico curante o dello specialista
• eventuali esiti clinici o ambulatoriali pregressi
• la ricevuta del pagamento del ticket./td>
Recapiti utili • Tel. 035 389438
• Posta elettronica: poliambulatorio@casadicurapalazzolo.it
Responsabile Dott.Paolo Aldrighetti
Descrizione del servizio Il Servizio di Odontostomatologia offre prestazioni odontoiatriche quali:
• conservativa
• endodonzia
• pedodonzia
• parodontologia
• implantologia
• protesi fissa
• protesi mobile
• chirurgia orale
• ortodonzia
• igiene orale
Orari Da lun a ven dalle 9.00 alle 19.00
Recapiti utili Tel. 035 230165
Posta elettronica:
odontostomatologia@casadicurapalazzolo.it
Visita il nostro portale http://www.odontoiatria-palazzolo.it/
Prenotazione Tutte le prestazioni sono prenotabili direttamente presso la segreteria di reparto o telefonicamente al numero 035 230165 da lun a ven dalle 9.00 alle 19.00
Via mail scrivendo a: odontostomatologia@casadicurapalazzolo.it
Prestazione Il giorno della visita/prestazione ci si reca direttamente in reparto. In caso di patologie particolari è necessario portare con se tutta la documentazione di esami precedenti.
Nota Il servizio di Odontostomatologia viene erogato esclusivamente in regime privato.
PRENOTA ONLINE

DIPARTIMENTI

Il dipartimento di Riabilitazione è un dipartimento strutturale della Casa di Cura Palazzolo che comprende le unità operative di Riabilitazione Specialistica e Riabilitazione Generale Geriatrica.

Riabilitazione Specialistica

La Riabilitazione Specialistica si occupa di delineare un percorso riabilitativo assistenziale continuativo teso al massimo recupero delle capacità residue, dell’autonomia generale, alla prevenzione ed al contenimento delle limitazioni funzionali per consentire alla persona disabile la migliore qualità di vita.

Riabilitazione Generale Geriatrica

Nell’U.O. di Riabilitazione Generale Geriatrica vengono ricoverati pazienti affetti da menomazioni, disabilità ed handicap fisico. Obiettivo di questa U.O. è delineare un percorso riabilitativo assistenziale continuativo teso al massimo recupero dell’autonomia, alla prevenzione e al contenimento della limitazione per consentire alla persona disabile la migliore qualità di vita

Il Centro per la diagnosi e la cura dei comportamenti alimentari ha lo scopo di curare l’anoressia, la bulimia ed altri disturbi del comportamento alimentare.

Il trattamento avviene secondo un approccio interdisciplinare integrato che vede la collaborazione di figure professionali specializzate nella cura dei disturbi alimentari: medici internisti, psichiatri, psicoterapeuti, dietiste, infermieri professionali ed educatori professionali.

L’obiettivo del trattamento riabilitativo è quello di ristabilire un equilibrio psicologico, nutrizionale ed organico, che porti ad un recupero sia fisico che psichico.

Il Dipartimento Funzionale di Angiologia (DFA), nasce sotto la direzione del Dr. Gabriele Alari e la supervisione scientifica del Prof. Piero Bonadeo dell’Università di Milano. IL DFA affronta lo studio, la prevenzione, la

diagnosi e cura delle patologie vascolari in ogni loro implicazione. Le patologie del sistema cardio-vascolare sono al primo posto nel mondo come cause di mortalità, morbilità ed invalidità.

Le principali patologie di competenza del DFA sono: l’aterosclerosi sistemica, le patologie cerebrovascolari, la patologia aterosclerotica occlusiva periferica, il diabete mellito e le sue complicanze vascolari, le vasculopatie infiammatorie, l’ipertensione arteriosa, il trombo-embolismo venoso, i linfedemi, l’insufficienza venosa cronica, la sindrome postflebitica, le ulcere vascolari.

Coloproctologia e Chirurgia

L’impostazione di Unità di Chirurgia, diretta dal Dr. Gianluca Arrigoni, ha consentito di introdurre una attività di ricovero e cura con le caratteristiche dell’One Day Surgery, che tratta specificamente la patologia vascolare ed addominale perianale.

L’attività COLOPROCTOLOGICA, è un indirizzo di specializzazione assunto dalla nuova Unità chirurgica e comprende:

  • Attività di ricovero ordinario e day-surgery;
  • Ambulatori Coloproctologici diagnostici di primo accesso presso la Casa di Cura;
  • Ambulatorio Coloproctologico di ecografia tridimensionale;
  • Ambulatorio Coloproctologico di manometria anorettale;
  • Cistocolpodefecografie e Rx clisma opaco presso la Radiologia;
  • Rettosigmoidoscopie e Pancoloscopie presso la Gastroenterologia della Divisione
  • Medica diretta dal Dr. Angelo Amaglio.

Con l’inizio del 2011 si è iniziato a realizzare un Centro Integrato per la Diagnostica avanzata dei difetti del pavimento pelvico e dell’apparato sfinterico. Questo grazie all’acquisizione di un modernissimo ecografo

transanale tridimensionale B K, di un apparecchio per manometria anorettale di ultima generazione e degli apparecchi radiologici con la Risonanza Magnetica acquisiti all’interno dalla nuova Radiologia.

Mediante l’accesso prenotabile al CUP vengono sottoposti a valutazione clinica con anoscopia i pazienti che vengono inviati per emorroidi, prolassi mucoemorroidari, fistole, ragadi, proctorragie, ascessi, patologia neoplastica benigna e no dell’ampolla rettale, malattie infiammatorie rettali, condilomi, cisti e fistole pilonidali.

Consente anche il trattamento immediato delle patologie benigne rettali.

Per informazioni

Dr. Gianluca Arrigoni 035/389 390

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.